Nuoto Baby

Nuoto Baby

nuoto-baby

Il NUOTO BABY è dedicato alla fascia dei piccolissimi 0-36 mesi.

Il corso, nella nostra struttura, prende vita nel 2011 e grazie alla sinergia della gestione e degli istruttori che hanno creduto in questo progetto è cresciuto nel tempo.

La piscina per offrire un corso valido ed efficace ha deciso di adottare come metodo di insegnamento il METODO GILETTO, riconosciuto a livello internazionale come unico metodo italiano. Il corso del NUOTO BABY più propriamente definito “senso-motorio-riflesso-facilitato” mira al benessere del bambino e dei suoi genitori in acqua , con la massima attenzione e cura degli spazi a misura del bebè.

Per questo la Società Sportiva Orizzonte Blu decide di entrare a far parte del progetto A.Q.E.A., appoggiato anche dal Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca e diffuso in tutta Europa per creare una nuova mentalità e cultura intorno alle Attività Qualificate in Educazione Acquatica, affiliandosi alla SCUOLA NAZIONALE DI ACQUATICITA’ INFANTILE della Dott.Giletto. I corsi che si svolgono seguono gli standard qualitativi della Scuola Nazionale di Educazione Acquatica Infantile, che con il continuo aggiornamento degli istruttori e la formazione completa anche nel settore pre e post parto pone la scuola nuoto infantile del centro come assoluto riferimento qualitativo del settore.

Il corso si tiene tutti i sabato mattina in cui tutta la piscina è dedicata ai bambini, prestando attenzione a creare un ambiente a misura di bebè!

La temperatura dell’acqua viene alzata e il valore del cloro abbassato. Nello spogliatoio sono presenti fasciatoi e box. In acqua insieme al bambino deve essere presente un genitore … ma meglio anche se sono entrambi.

Il processo formativo in acqua è una vera e propria Educazione Motoria globale, intesa come strumento per stimolare anche lo sviluppo della personalità del bambino con risvolti positivi nell’area affettiva, cognitiva, linguistica e relazionale.

L’ Acquaticità è intesa, dunque, non soltanto come avviamento precoce al nuoto ma come insieme di attività educative e come esperienze piacevoli e gioiose in acqua, finalizzate ad un armonioso sviluppo globale del bambino.

Cos’è il METODO GILETTO?

Utilizzato nella nostra Nazione per l'insegnamento del Nuoto Baby ( 0 3 anni ) e per il recupero di disabilità psicomotorie in età infantile, esso affronta e coinvolge gli aspetti generali e specifici della didattica natatoria in età precoce.

Denominato nella prima pubblicazione del 1990 "metodo sensoriale", oggi viene più propriamente definito "senso-motorio-riflesso-facilitato" o , più comunemente "metodo Giletto".

E' costituito dalle seguenti 7 fasi sinottiche e consequenziali:

1) massaggio prenatatorio

2) adattamento fuori e dentro l'acqua

3) richiamo del riflesso di apnea e dei movimenti riflessi natatori degli arti

4) galleggiamento prono supino e verticale

5) propulsione in immersione

6) risalita in superficie

7) autonomia natatoria

Per comprendere a fondo e riuscire ad applicare questa metodologia, è necessario, prima di tutto, conoscere i presupposti scientifici che la hanno ispirata. Ci si riferisce in modo particolare allo studio delle tappe che caratterizzano lo sviluppo motorio del lattante, all'importanza del rapporto con la figura di riferimento, ai meccanismi di dialogo tonico che si instaurano con il bambino, allo studio sull'importanza della stimolazione percettiva in questa fascia di età. Solo più tardi sarà possibile apprendere la didattica specifica di ogni singola fase.

Denominato nella prima pubblicazione del 1990 "metodo sensoriale", oggi viene più propriamente definito "senso-motorio-riflesso-facilitato" o, più comunemente metodo Giletto, affronta e coinvolge gli aspetti generali e specifici della didattica natatoria in età precoce.

Quando iniziare?

Il periodo ottimale per iniziare un percorso di acquaticità è subito dopo la nascita. Consigliamo di attendere che sia cicatrizzato il moncone del cordone ombelicale.

Non è solo l’assenza di controindicazioni a suggerire un approccio tanto precoce, ma iniziando subito, infatti, il bambino incontra meno difficoltà nell’adattarsi all’acqua e ricorda (ed è possibile richiamare) più facilmente alcuni riflessi primordiali, tra cui anche quello molto importante di Apnea.

I vantaggi del Nuoto Baby con il metodo Giletto

In generale si potrebbero sintetizzare i vantaggi del nuoto praticato nell’infanzia affermando semplicemente che l’attività motoria in acqua rappresenta la situazione ideale per tutto lo sviluppo del bambino.

Favorendo lo sviluppo staturo-ponderale , il nuoto precoce è in grado di attivare, senza danno, tutti i meccanismi di crescita, anche aumentando la capacità respiratoria rendendoli più resistenti e più forti. In ogni singola area di crescita, si possono individuare i numerosi vantaggi che il Nuoto Baby è in grado di apportare.

Nell’area intellettiva esso sviluppa integralmente i processi intellettivi, la fantasia e la creatività; in quella sociale rinforza i sentimenti di solidarietà, il rispetto della regole, la collaborazione; nell’area affettiva consente il controllo dell’emotività, favorisce la fiducia in sé e nell’altro, stimola all’intraprendenza e all’azione. Praticando il nuoto nei primi 2-3 anni il sonno dei bambini diviene più profondo e più tranquillo, aumenta il loro appetito e si irrobustisce il loro apparato osseo-articolare . In acqua insomma si cresce meglio!!!

Suggerimenti ai Genitori

  • Ricordare sempre che niente è scontato, ogni passo va preparato lentamente e con pazienza e i regressi sono frequenti e spesso inspiegabili.

  • Seguire gli Istruttori accuratamente nelle tecniche di base (prese, spostamenti etc...).

  • Tenere presente che la forma di apprendimento prevalente nei piccolissimi è quella per imitazione; tutte le esercitazioni che si intendono proporre devono essere prima eseguite dai genitori, poi richieste ai bambini. Se il genitore non si immerge prima di loro e con loro, difficilmente essi lo faranno.

  • Rimanere tranquilli e cercare di non trasmettere le proprie paure e preoccupazioni ai bambini.

  • Considerare che la paura è un’emozione e che non bastano le spiegazioni razionali per eliminarla e non trasmetterla.

  • Non forzare le proprie azioni se non ci si sente sicuri. Cercare di migliorare la personale acquaticità, o approfittando di questa occasione o frequentando la piscina in altri momenti.

  • Cercare di essere rilassati; solo se si è rilassati si riuscirà a far rilassare i propri figli.

  • Non prendere iniziative senza consultarsi prima con l’Istruttore.

Non esistono bambini che hanno paura dell’acqua, a meno che non abbiano precedentemente raccolto esperienze negative con questo elemento.

Ciò che sarebbe meglio evitare:

  • L’insicurezza, un genitore ansioso trasmette angoscia e rende molto più difficile il processo di adattamento all’acqua.

  • La fretta, anche la fretta e l’impazienza sono spesso causa di insuccessi.

Regolamento Corso Nuoto Baby

  • E’ obbligatoria la presenza di un genitore in acqua. E’ consentita e anzi gradita la presenza in acqua, quando possibile, di entrambi i genitori. E’ obbligatorio il certificato di medico di buona salute del bambino.

  • E’obbligatorio per i bambini l’uso del costume contenitivo e dei pannolini adatti all’acqua. I bambini sono dispensati dall’uso della cuffia e dalla doccia preventiva.

  • La cuffia è invece obbligatoria per i genitori così come la doccia.

  • I genitori possono utilizzare un qualsiasi costume che hanno a disposizione, anche che non sia specifico per piscina.

  • Negli spogliatoi sono a disposizione fasciatoii e box dove lasciare momentaneamente il bambino mentre il genitore si cambia o fa la doccia. In presenza di entrambi i genitori non sono ammesse terze persone in acqua.

  • Giochi e attrezzature sono presenti, è comunque possibile portare giochini personali e oggetti da casa, purché in gomma o plastica lavabili.

Materiale necessario (tutto il materiale qui sotto descritto è reperibile presso la segreteria):

 

-pannolino adatti all'acqua

-costumi contenitivi

-costumi da adulti

-cuffie

-traversine

-asciugamani baby

Per qualsiasi domanda e chiarimento il personale della struttura è a vostra disposizione.

Per maggiori informazioni potete consultare il sito www.nuotobaby.it

 

Istruttori

- Emanuele Narcisi

- Elisabetta Mari

- Barbara Boschi


Nessuna attività in programma
Nessun corso disponibile

















ULTIME NEWS
Il nostro Facebook

Iscriviti ai nostri corsi – NON ASPETTARE

Copyright 2015. Tutti i diritti riservati – Società Sportiva Dilettantistica Orizzonte Blu s.r.l.
Sede legale: Str. Teverina 5/H P.Iva: 02014870568 – Sede operativa: Loc. Porticella (Via del Castagno) – 01027 – Montefiascone(VT)